Lotta

16° Trofeo Torresan all’Ungheria, bronzo al Veneto

Una manifestazione di lotta grecoromana di altissimo livello come preannunciato alla vigilia  dagli organizzatori della Polisportiva Santa Bona.  Ha vinto meritatamente la selezione dell’Ungheria che nulla ha concesso agli avversari e forte in tutte le categorie di peso. I sorteggi hanno posto di fronte Il Veneto alla Croazia e la Slovenia all’Ungheria.
Determinante per la Croazia, l’olimpionico Tonimir Sokol, troppo bravo anche per Victor Carabet, che da diversi anni lotta per il Cus Padova.
Peraltro Sokol, fu scoperto proprio dalla Polisportiva Santa Bona due anni fa.  Tecnica eccelsa ed una dinamicità incredibile le doti di questo lottatore oramai sempre più lanciato nello scenario internazionale.
Croazia diritta in finale nonostante le prove esaltanti di Alessandro Zanatta nei 96 kg e di Dorjan Shehu nei 120 kg.
L’altra semifinale ha visto la Slovenia, molto volenterosa, che nulla ha potuto contro la selezione Ungherese compatta in ogni categoria di peso.
Vittoria sul filo di lana per 4 a 3 con incontro decisivo tra i due nazionali Dejan Sernek e Zoltan Balogh.
Sarà quest’ultimo a spuntarla dopo un combattimento di primissimo ordine. Nella disputa per il bronzo, è vittoria del Veneto sulla Slovenia per 4 a 3 con vittorie di Randit Sight nei 60 kg, Victor Carabet nei 66 kg, Germano Crosato nei 74 kg e Dorjan Shehu nei 120 kg.
La finalissima, vinta dalla Ungheria, è stata molto bella ed equilibrata, tanto da essere decisa ancora dai 120 kg (Zoltan Balogh).
Una competizione che è riuscita ad attirare anche un gran pubblico, soddisfatto dalla spettacolarità ed il livello tecnico visto.
Diverse le autorità intervenute, in primis il sindaco Gianpaolo Gobbo che ha consegnato l’ambito Trofeo F.lli Torresan 2008 e l’assessore allo sport De Checchi.
Miglior atleta del torneo all’unanimità è stato il nazionale croato Tonimir Sokol che più volte ha ricevuto applausi a scena aperta per le tecniche di lotta effettuate.
Organizzazione puntuale e rigorosa come al solito da parte del sodalizio della Polisportiva Santa Bona.