Biathlon

Biathlon, quasi rinconferma..

Celle Ligure ha ospitato gli assoluti di Biathlon 2011 che prevedeva la prova su panca e la corsa su pista.

il presidente Leonardo Bon sul podio

La formazione femminile capitanata da Valeria Zambon (oro nei master), è riuscita confermare il titolo 2010 in virtù di un gruppo molto compatto e competitivo in ogni classe.

Sul podio sono salite: Elena Maren  negli under 17 e Norina Marcolin nei master 65, entrambe argento,  oltre ad un meritatissimo bronzo a favore di Linda Cattarin negli juniores ed Adriana Visentin nei master 55.

Sono stati proprio questi podi a cementare la vittoria finale nei confronti della Libertas di Livorno  e di Popeye Napoli. Ma la vittoria è stato merito anche di tutte le altre componenti della squadra: Marianna Tomietto, Martina Segato, Luana Colmaor,  Velia Padoan, Lisa Padoan, Martina Visentin, Lucia Mazzariol, Vittorina Scuddeler, Teresa Facchin e Annamaria Basso che hanno dato il massimo per portare punti importanti alla squadra. Plauso ai tecnici Rino Lucatello, Piero Pregnolato ed Angelo Biscaro che hanno saputo ben preparare la squadra.

Le donne medagliate

Per quanto riguarda la formazione maschile, quest’anno si sono fermati all’argento, sicuramente di assoluto valore, per una manciata di punti. Vanno menzionate le prove del veterano Adriano Biscaro, argento nei master 65, Vittorino Brunetta 4° nei + 65 e dei giovanissimi  Nicolae Profir, River Agnoletto, Alessandro Di Grande, Iulian Scutaru ed Alessandro Grandis, tutti classificatisi a ridosso del podio. La formazione trevigiana ha fatto vedere una grande omogeneità, superata solamente dallo Spes Mestre e precedendo la temutissima Popeye di Napoli. Una edizione record,  con 290  iscritti, con rappresentanza di tutte le regioni Italiane, con almeno 4/5 pretendenti al titolo in ogni classe di età.

La formazione