Biathlon

Biathlon Terzo titolo per la Polisportiva

La rassegna nazionale di Biathlon Atletico si è svolta a Galatone (Lecce) e ha visto la formazione trevigiana della Polisportiva Santa Bona, cogliere per il terzo anno consecutivo il titolo assoluto maschile.
Grande prestazione di squadra che, nonostante la lontana trasferta la quale ha costretto la Polisportiva ad allestire una formazione ridotta per motivi di costi, ha evidenziato una condizione fisica eccellente di tutti i partecipanti. La Polisportiva Santa Bona si è aggiudicata il titolo, precedendo La Polizia di Stato di Livorno, e la Pesistica Salentina, formazione di casa.
Dopo il titolo  regionale assoluto è stato confermato il terzo titolo assoluto, grazie alla compatezza del team, presente in tutte le categorie.
Quattro i  podi  centrati: Viviana Brunetta che ha bissato il titolo dello scorso anno nella classe Juniores, poi  l’argento importante nella categoria Master  femminile di Adriana Visentin e due bronzi con Silvia Pieretto e Matteo Polo rispettivamente  nelle classi speranze ed juniores.
La squadra è stata completata inoltre da  Velia Padoan, Giorgio Gastaldon, Federico Bragagnolo, Andrea Acri, Massimo Biscaro, Davide Gastaldon, Germano Crosato, Matteo Santi, Paolo Biscaro, Mattia Cimolin, Nicola Altin, Marco Tessari, Walter Brisotto, Angelo Biscaro, Adriano Biscaro e Vittorino Brunetta.
Anche quest’anno il titolo si è giocato con i master: i fratelli Angelo ed Adriano Biscaro, Brisotto e Vittorino Brunetta hanno recuperato punti determinanti per la vittoria finale unitamente ai giovani (speranze ed Juniores) quasi tutti a ridosso del podio.
Le miglior performance dei campionati sono state di Adriano Biscaro nella corsa (10.50 netti) e di Marco Tessari.
La Polisportiva non partiva certo con i favori del pronostico, nonostante fosse la campionessa italiana in carica da ben due anni, però la grinta, la determinazione e la bravura tecnica dei trevigiani ha fatto si che il titolo restasse a Treviso.