Il Blog

Notizie dal mondo della Polisportiva

Lotta: Coppa Italia di Qualità

La Formazione della Polisportiva a Rovereto

Fase nazionale di Coppa Italia organizzata a Rovereto in occasione del Memorial Luciano De Biasi con una partecipazione molto importante, oltre 250 atleti e ben 50 società.
Partecipazione della Polisportiva Santa Bona con 12 atleti che hanno raccolto, nonostante la concorrenza molto agguerrita ed un regolamento molto selettivo, ben 5 medaglie assolute, a conferma di una formazione solida, compatta e giovanissima.
Oro indiscusso per Anna De Marchi nella lotta femminile, che ha sbaragliato il campo nella categoria fino a 69 kg.
Sempre nella lotta femminile, egregia prestazione di Anna Paola Arena, bronzo, nonostante fosse aggregata per motivi di regolamento alla categoria di peso superiore.
Plauso anche per Delia Galletti, sesta piazza, che ho dimostrato buone possibilità per emergere a breve.
Quinto posto assoluto nella classifica finale per società riservata alla Lotta Femminile.
Nella grecoromana i tecnici Paolo Torresan e Giorgio Gastaldon hanno presentato una formazione giovanissima che ha colto un argento con Ciprian Sprincean negli 85 kg Under 18 e due bronzi con Giacomo Coassin nei 60 kg e Davide De Marchi nei 97 kg Over 18.
Prova incredibile ed importante per Sprincean, al battesimo con la materassina che ha colto una medaglia d’argento insperata alla vigilia e rivelatosi essere una delle promesse più interessanti.
I due bronzi raccolti sono di due atleti- Giacomo Coassin e Davide De Marchi- che sono nell’elite nazionale.
Hanno combattuto con atleti più titolati nonostante siano degli juniores.
Una formazione ben amalgamata che ha dato conferma della bontà della scuola trevigiana.
Classifica finale che vede i trevigiani al 10° posto, più per una minore quantità di atleti che per una mancanza di qualità.
Appuntamento a sabato prossimo al Trofeo internazionale di lotta Grecoromana fratelli Torresan, giunto alla 27 edizione ed al 6° trofeo Musco presso la palestra dei VV.F. di Treviso con selezioni internazionali della Croazia, Slovenia e Piemonte.

Ciprian Sprincean sul podio

Giacomo Coassin sul podio

Leave a Reply