Il Blog

Notizie dal mondo della Polisportiva

Regionali Juniores, PSB regna

Una Polisportiva santa Bona che si conferma ancora la prima forza in Veneto con i
suoi giovanissimi pesisti.
E’ stata una prestazione di sostanza che conferma i trevigiani al top a livello
giovanile, dopo i cadetti , ora gli juniores ,che tra l’altro stanno preparando i
campionati italiani juniores di lotta libera e lotta stile grecoromana, e tra un pò
arriveranno gli esordienti, oltre alla nuova disciplina del judo in fase di sviluppo con
l’universita patavina a dimostrazione che la multi discipline (individuali e/o
collettive) a livello giovanile paga eccome. un bottino di 7 medaglie e due quarti
posti danno la misura come la Polisportiva Santa Bona si presenta anche a livello
nazionale. I tecnici della Polisportiva santa Pierantonio Pregnolato ed Annarita Cibin
pronosticano minimo due finalisti.
Ancora una volta Davide De Marchi, che nel 2017 è nazionale della lotta
grecoromana fisso, con un palmares di vice campione italiano di lotta libera e
grecoromana, 5° nel ranking giovanile della pesistica, che spinge i pesisti a dar
battaglia in pedana al pari della lotta. Presentatosi nei 105 kg ha colto un argento,
significativo che sicuramente lo proietterà alla finalissima di Roma con un personale
di 188 kg.. A seguire il giovanissimo Gianluca Bergantino nei 94 kg a cogliere un
bronzo insperato alla vigilia con 110 kg . Bravissimo Carlo Foscaro nei 77 kg,
anch’egli bronzo con 121 kg e un quarto posto di Riccardo Bergantino nei + 105 kg,
molto importante nel ranking nazionale con 120 kg. A seguire
Zoe Galletti, bronzo pesante e meritato nei 63 kg con 92 kg; argento di Riccardo
Cattarin nei 56 kg con un personale di 119 kg; altro argento di Giacomo Coassin nei
62 kg con un personale di 146 kg; a seguire il giovanissimo Emanuele Michieletto,
bronzo con 123 kg ed il quarto posto di Nino Pisanu con 111;

Leave a Reply