Lotta

Coppa Italia Lotta

Sono stati i giovani a proiettare i trevigiani sul podio e, bastava che qualche senatore desse un contributo più importanti che oggi avremo celebrato una Polisportiva Santa Bona sul podio nazionale.

Si sa la forza dei trevigiani, stabilmente entro le migliori 5 formazioni italiane, inclusi i corpi militari.  Però stavolta non ci sarebbe stato nulla da dire: i giovani hanno dimostrato di essere i migliori lottatori in circolazione.

Davide De Marchi, nazionali fisso, ha colto un oro significativo, regolando nella categoria fino a 100 kg il compagno di squadra Gianluca Bergantino, argento super meritato. Argenti importanti e sfortunati per Giacomo Coassin nei 63 kg e  Riccardo Cattarin nei 54 kg oltre il bronzo dell’ottimo Nino Pisanu  sempre nei 63 kg.

Sorteggi sono fatali per gli altri lottatori in gara: Giorgio Gastaldon, Matteo Sordi, Giacomo Scurti, Andrea Zamberlan ed Emanuele Michieletto che si sono visti tagliati fuori la strada del podio.  Bene le ragazze: bronzo per Anna De Marchi ed Elena Maren.

Una formazione, la Polisportiva Santa Bona, che si sa ben far rispettare, oramai in qualsiasi palcoscenico nazionale ed internazionale. Diversi di questi lottatori li vedremo impegnati nel 25° Trofeo internazionale Fratelli Torresan ed il 4° trofeo Matteo Musco, in programma il prossimo 26 novembre.