Pesi

Davide De Marchi campione Italiano!

Si è conclusa questo sabato la finale maschile italiana esordienti di pesistica riservata alla classe 2000. La Polisportiva Santa Bona è riuscita a strappare un titolo italiano nella categoria fino a 85 kg con il giovanissimo Davide de Marchi che dopo essersi piazzato quarto nello strappo sollevando solo 2 chili in meno del primo, è riuscito a fare un exploit nell’esercizio dello slancio, sollevando un totale di 125 kg (53 nello strappo e 72 nello slancio) che gli hanno aggiudicato sia il titolo di campione italiano, sia la medaglia d’oro di specialità nell’esercizio dello slancio. Si tratta di una giusta gratificazione per il lavoro puntuale e professionale svolto da questo atleta, giovane, motivato e con ampi margini di crescita. Ottime le prestazioni di Edoardo Gravante, sesto nella categoria fino a 69 kg e Roberto Massolin, settimo nella categoria fino a 77 kg. Esperienza importante per questi due atleti che al primo appuntamento importante con la pesistica hanno centrato la qualificazione ai campionati italiani esordienti. Siamo solo alla prima di una due giorni intensa che vedrà la giovane Asya Marchesin in pedana domenica con la seconda misura da difendere e la prima ampiamente nelle sue corde. Soddisfatti i tecnici della PSB che preannunciavano qualcosa di importante, dopo che stabilmente negli ultimi due anni la società trevigiana e ai vertici veneti con il settore giovanile e stabilmente tra le migliori cinque società in Italia. Un settore giovanile costantemente ai vertici, anche nella disciplina della lotta, che dimostra quanto il lavoro qualitativo svolto da un pool di tecnici giovani e preparati, sotto la sapiente guida della direzione tecnica della società, porti ad avere risultati sorprendenti per una realtà fatta di soli volontari.