Lotta Pesi

Di Grande tra i migliori!

La polisportiva Santa Bona ha partecipato ai campionati italiani di pesistica under
17, svoltisi a Palermo due giovanissimi accreditati nel lotto delle otto migliori
prestazioni italiane. La lunga trasferta palermitana, ha decretato come la scuola
trevigiana della pesistica stia crescendo velocemente e soprattutto come il binomio
lotta/pesi possa portare importanti sinergie ad entrambe le discipline. Conferma
per Alessandro Di Grande che nei 77 kg ha colto una brillantissima medaglia di
bronzo fissando il suo personale a 105 kg con ampi margini di crescita a breve. Il
vicecampione italiano di lotta grecoromana, con una tecnica molto apprezzata anche
dai tecnici nazionali, dopo aver concluso lo strappo con 78 kg ha giocato tutte le sue
carte per mettersi al collo una medaglia pesantissima e merita. Mai scoraggiato dai
numerosi specialisti (college nazionale), li ha infilzati uno dopo l’altro, per ribadire
che nonostante la giovanissima età il prossimo anno si presenterà per un podio molto
più ambizioso. Bene anche Magda Infante, nei 53 kg femminili, al battesimo con
la pedana nazionale, forse bloccata dalla emotività, ha chiuso con un ottavo posto
assoluto. Ciò, conferma il potenziale della ragazzina che sicuramente è nel lotto delle
migliori pesiste italiane.

Alessandro Di grande

Una Polisportiva Santa Bona che si appresta ad affrontare, sabato 18 febbraio , ore
16 , presso i propri impianti, gli assoluti di lotta grecoromana e stile libero di tutte
le classi con la sua miglior formazione, vigile a ribadire la sua supremazia in ambito
veneto. Saranno impegnate tutte le classi in funzione dei vari campionati italiani dei
due stili di lotta, ove la Polisportiva si presenterà da protagonista. Il tecnico, Angelo
Biscaro, sottolinea che il progetto della Polisportiva, seppur capitanati dal seniores
Germano Biscaro, ha l’obiettivo di consolidare il movimento giovanile, maschile/
femminile. A suo dire, l’anno 2012, potrebbe riservare notevoli sorprese favorevoli
forse migliori della già eccellente stagione agonistica precedente. I trevigiani si
presenteranno all’appuntamento con una trentina di atleti, tutti pronti per giocarsi in
materassina una finale ai vari campionati italiani di lotta.

Senza alcuna sosta, domenica 19 febbraio si replica a Verona con i regionali assoluti
seniores di pesistica, ove la Polisportiva Santa Bona, con il suo leader Francesco
Certossi, cercherà il pass per la finalissima nazionale. Saranno ancora impegnati tutti
i migliori lottatori, in un regionale che vedrà impegnate, per la prima volta, bel oltre
20 società con un lotto di oltre 80 pesisti accreditati.