Lotta

La grande lotta torna a Treviso

Saranno in scena alla palestra Provinciale dei Vigili del Fuoco di Treviso in via Santa Barbare i lottatori che si contenderanno i due Trofei internazionali F.lli Torresan e Matteo Musco a ricordo dei compianti Alessandro, Gino e Roberto oltre a Matteo.
La 24 edizione del Torresan, oltre alle corazzate di Serbia e Croazia vedrà l’esordio della nazionale dei vigili del fuoco selezionata tra tutti i gruppi sportivi italiani.
Tra le giovani leve ci sarà il confronto tra il Veneto e la Lombardia.
I due selezionatori, Luca Pizzocaro del Cus Padova e Paolo Torresan della Polisportiva Santa Bona (reduce da un brillantissimo terzo posto ai mondiali master di Atene), non hanno ancora presentato le formazioni ufficiali e comunque non dovrebbero scostarsi di molto dalla splendida formazione che si è aggiudicata il Trofeo città di Parenzo in Croazia a settembre.
Molto probabilmente vedremo in materassina kg 56 Serci Paolo (Cus PD), kg 66 Scurti Giacomo (PSB), kg 71 Chiuciuk Alessandro (Cus PD), kg 75 Acri Andrea (PSB), kg 85 Gastaldon Giorgio (PSB), kg 98 Nicolae Maxim (Cus PD) e nei massimi Santiesteban Maikel (PSB).
Per il trofeo Musco kg 48 Favaro Luca (PSB)/Cattarin Riccardo (PSB), kg 56 Coassin Giacomo (PSB)/Pisanu Nino (PSB), kg 65 Caracuian Adrian (PSB), kg 75 Popa Nicolae (Cus PD), + 75 De Marchi Davide (PSB)/Bergantino Riccardo (PSB).
Formazioni molto giovani ed interessanti che a detta dei tecnici selezionatori
L’avvenimento sportivo sarà celebrato anche da un concorso di pittura che coinvolgerà tutti gli studenti della scuola media Coletti, merito dei docenti Buso e Caccamo a ricordo del compianto e collega Matteo Musco.
La manifestazione internazionale è frutto di una stretta collaborazione tra i sodalizi trevigiani della Polisportiva Santa Bona e dei Vigili del Fuoco. Operazioni di peso alle ore 13.00 ed inizio della gara alle ore 15.00.