Pesi

Pesistica: Magico Mancini ai campionati italiani Juniores

Il centro polivalente dell’Acquacetosa a Roma ha ospitato i campionati italiani juniores di pesistica 2009.
Una manifestazione ricca di record che ha fatto vedere come la pesistica sia ben viva in questo momento riscoperta come preparazione per moltissime discipline in primis rugby-calcio-canottaggio-atletica-bob-ciclismo ecc. ove la forza esplosiva è il requisito principale.
Unica formazione trevigiana in gara, la solita Polisportiva Santa Bona che oramai sta entrando di diritto nel gotha nazionale della pesistica dopo essersi confermata leader nella lotta.
Due atleti qualificatisi nella fase interregionale: Ion Robu nei 69 kg ed Andrea Mancini nei 95 kg.
Proprio questl’ultimo, con una gara lineare ed un personale di 165 kg ha centrato il 5° posto assoluto, ai piedi di un podio qualificatissimo.
Positiva e sfortunata la prova di Robu che nonostante i 190 kg di personale non gli hanno permesso di andar oltre l’ottavo posto finale e comunque entro il lotto di atleti di interesse nazionale.
Il tecnico Paolo Biscaro, soddisfatto del risultato commenta: un altro passo avanti della nostra Polisportiva che quest’anno ha già 8 atleti insediati nelle classifiche nazionali senza contare che il due maggio gli under 17 potrebbero centrare almeno altre 4 piazze.
La pesistica è una disciplina che non si improvvisa ed alla quale bisogna dedicare molto tempo.
I nostri risultati sono frutto di un binomio (lotta) vincente e che oramai viene sviluppato da quasi tutte le società che praticano dell’agonismo ad alto livello.
Una stagione ricca di risultati per una Polisportiva Santa Bona sempre più leader in Veneto con la lotta e la pesistica.